Nomen da pro pulchris innovationibus

Follow us:

©2023 by Bread. Proudly created with Wix.com

itamine

      Aspetti generali
  • Si trovano negli alimenti in piccole quantità come vitamine vere e proprie o come precursori di vitamine (provitamine)

  • Sono composti organici di piccole dimensioni

  • Sono essenziali per l’organismo

  • Il loro fabbisogno è dell’ordine di mg o di μm

  • Regolano il metabolismo : molte infatti agiscono come coenzimi

  • Non forniscono energia

  • Alcune vitamine vengono sintetizzate nell'organismo, specialmente grazie alla flora batterica intestinale (ma  non in quantità sufficiente per coprire il loro fabbisogno)‏

Classificazione delle vitamine
  • Le vitamine sono un gruppo di sostanze molto eterogenee dal punto di vista chimico

 

  • Si classificano in base alla loro solubilità:

  1. vitamine idrosolubili: vit. del gruppo B e la vit. C

  2. vitamine liposolubili: la A, la D, la E e la K

 

  • Eccesso di vitamine → ipervitaminosi

 

  • Carenza totale di vitamine → avitaminosi

 

  • Carenza parziale o marginale di vitamine →  ipovitaminosi (questa situazione è la più frequente)

Vitamina A (retinolo)
  • Fondamentale per consentire il processo visivo che avviene a livello della retina

 

  • Interviene nel mantenimento dei tessuti epiteliali

 

 

Vitamina C (acido ascorbico)
  • È un antiossidante e contrasta i radicali liberi

 

  • È essenziale per la crescita e la riparazione dei tessuti perché partecipa alla sintesi del collagene

 

  • Ha un’azione disintossicante

 

  • Aumenta le difese immunitarie

  • Carenza: scorbuto (malattia molto comune nei secoli scorsi tra i marinai)

Vitamina E (tocoferolo)
  • Funzione antiossidante → combatte i radicali liberi

 

  • Serve a mantenere le membrane cellulari

 

  • Carenza: molto rara (fragilità delle membrane dei globuli rossi)

 

Vitamina K (fillochinone)
  • Interviene nella coagulazione del sangue, è necessaria per il benessere delle ossa ed è conivolta nei processi ematici.

 

  • Carenza: è rara (emorragie)

  • Un eccesso di vitamina K puo' causare acne e eczemi

Vitamina H (biotina) 
  • Interviene nel metabolismo degli amminoacidi come coenzima ed è importante per la sintesi degli acidi grassi

  • Carenza: eccezionale (dermatite)

  • E' considerata importante per l'aspetto delle unghie,la salute della pelle e quella dei capelli

Vitamina B1 (tiamina)
  • Partecipa al metabolismo glucidico

 

  • Interviene nella trasmissione

   dell’impulso nervoso

  • Carenza: beri-beri, che si manifesta con lesioni del sistema nervoso e problemi cardiaci. Il beri-beri è correlato con una dieta basata esclusivamente sul consumo di riso brillato

Vitamina B2 (riboflavina)
  • Ha notevoli proprietà antiossidanti e ha un ottima influenza sul sitema nervoso

  • Aiuta a dimagrire accellerando il metabolismo

  • Contribuisce ad una buona circolazione del sangue e mantiene la pelle sana
     

  • È anche sintetizzata, in piccole quantità, dalla flora intestinale

 

Vitamina PP/B3 (niacina)
  • Abbassa il colesterolo cattivo e aumenta quello buono

  • E' disintossicante e antitumorale

  • Fa parte di due coenziemi (NAD e NADP) che sono alla base di diversi processi del metabolsimo

 

  • Carenza: pellagra, sintomi → le tre “D”: diarrea, dermatite e demenza (è associata al consumo esclusivo di mais - polenta)

Lo sapevi che......

Gli scienziati hanno scoperto che la vitamina B1 è in grado di innescare nel corpo un sistema antizanzare naturale producendo un odore impercettibile all’uomo ma che allontana questi fastidiosissimi insetti.

Vitamina D (Calciferolo)

-Regola l'ossificazione

-Carenza: rachitismo e osteomalacia

-Fonti: latte, uova, colesterolo; si attiva con la luce solare

B5 (Acido Pantotenico)

-Coenzima

-Fonti: alimenti e flora intestinale

B6 (Piridossina)

-SNC e sintesi dell'emoglobina

-Fonti: lievito, fegato, pesce, cereali

-Carenza: alterazioni del SNC

B9 (Acido folico)

-Produzione di globuli rossi

-Fonti: vegetali a foglia verde, fegato

-Carenza: anemia megaloblastica

B12 (Cobalamina)

-Produzione di globuli rossi

-Fonti: alimenti di origine animale

-Carenza: anemia perniciosa

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now